primo piano

23/01/2015 - Dematerializzata


Il giorno 20 si č tenuto in regione una riunione tecnica da me richiesta. Presieduta dall'Ing. Mancusi, presenti i responsabili del CUP e i vari referenti Aziendali (presenti tutte le aziende, anche San Carlo e Crob), la riunione č stata profiqua per chiarire alcuni aspetti del processo di dematerializzazione delle prestazioni specialistiche. In allegato vi č il documento presentato dalla FIMMG con le risposte ottenute dal tavolo (in rosso-violaceo).
E' stato ribadito anche dai responsabili degli sportelli aziendali e del CUP che il processo di dematerializzazione delle prestazioni specialistiche č piuttosto complesso per il fatto che non c'č stato il tempo materiale per mettere a posto il nomenclatore delle prestazioni specialistiche.
Infatti il nomenclatore predisposto presenta grosse problematiche in parte a noi conosciute e documentate (ad esempio la mancanza della lateralitā di una prestazione: rx ginocchio dx e sn non ci sono, c'č solo rx ginocchio),  ma in gran parte a noi sconosciute ma che interessano le strutture erogatrici.
In allegato  vi č anche la DGR sulle classi di prioritā, da tener presente nella fase prescrittiva. 

Antonio Santangelo


a cura di: FIMMG Potenza


Allegati / Link

ALLEGATI: Manuale Classi Prioritā
(Visualizza il File .PDF)

PROBLEMATICHE DEMATERIALIZZATA (Visualizza il File .DOC



[by e-lar] [xhtml / css] RSS
0.005409''